Esportazione Auto - Documenti - Guida per esportazione auto

Vai ai contenuti

Menu principale:

Esportazione Auto - Documenti

SCHEDA RADIAZIONI PER ESPORTAZIONE (versione 3.0)
Sulla base delle modifiche introdotte all'art. 103 CdS dalla Legge di Stabilità 2016 e dei successivi Pareri interpretativi forniti dal Ministero della Giustizia (nota n. 21198 del 04.02.2016) e dall'Agenzia delle Dogane (nota n. 65802 del 07.06.2016), la presente scheda (versione 3.0) riporta, divisa per tipologia di esportazione, la documentazione principale e quella ritenuta equipollente ai fini della radiazione per esportazione dal PRA. Oltre ai documenti indicati nella presente scheda (che possono essere presentati in fotocopia) è necessario allegare anche la consueta documentazione richiesta per le radiazioni per esportazione.

PRIVATIMPORT REALIZZA LE TARGHE PROVVISORIE ITALIANE (CARTONE) CON CONSEGNA IN TUTTA ITALIA.
PER FARE LA TARGA PROVVISORIA SONO NECESSARI I SEGUENTI DOCUMENTI

- CERTIFICATO DI PROPRIETA DIGITALE (CON ANNOTATA CESSAZIONE DELLA CIRCOLALAZIONE PER ESPORTAZIONE)                                                                                            
 - LIBRETTO DI CIRCOLAZIONE (CON REVISIONE TECNICA EFFETTUATA)
   - CARTA D'IDENTITA, CODICE FISCALE O PASSAPORTO, PATENTE DI GUIDA
     - FATTURA O CONTRATTO COMPRAVENDITA  
       - DOCUMENTO DI IDENTITA DEL VENDITORE O DELL'AMMINISTRATORE DELEGATO (per concessionarie)
  


CONTATTI TELEFONICI : 0221116521 Fax: 0289954541    
                                    
TARGA & ASSICURAZIONE - NEI NOSTRI UFFICI A MILANO, ROMA, VARESE, TORINO, ALESSANDRIA, COMO, SONDRIO, MODENA, NAPOLI  O CON SPEDIZIONE URGENTE IN TUTTA ITALIA.



PrivatImport offre appoggio per la radiazione auto immediata.

ESPORTAZIONE - ATTENZIONE !!!
I passi da seguire per avere i documenti per l'esportazione di un veicolo in regola sono:
1. Prima di acquistare un veicolo è sempre opportuno verificare, tramite una visura, che esso sia libero da vincoli o gravami (ipoteche, fermi amministrativi, etc). La visura può essere richiesta presso i nostri uffici o anche on line. CLICCA PER INFO>>>
2. Acquistare il veicolo
3.
Documenti necessari per radiazione per esportazione. CLICCA QUI >>>
4. Richiedere la Radiazione del veicolo al Pubblico Registro Automobilistico (PRA). Se viene radiato per CE (Comunita Europea) vi rilasceranno il Libretto di Circolazione originale che facilità l'immatricolazione, invece se viene radiata per un  paese Extracomunitario vi dovete tenere la fotocopia fronte retro del libreto di circolazione CON TIMBRO PRA.
5. Presso la Motorizzazione, Agenzie Pratiche Auto o NEI NOSTRI UFFICI A ROMA, VARESE, TORINO, ALESSANDRIA, COMO, SONDRIO,
PISA, Martinengo (BG) con i documenti in originali fare la richiesta della Targa Provvisoria se la vettura viene Radiata per esportazione con documenti seguenti: CLICCA QUI >>>

6. Assicurare il veicolo presso i nostri uffici di  ROMA, VARESE, TORINO, ALESSANDRIA, COMO, SONDRIO, PISA, Martinengo (BG) con Consegna dei documenti a mano, altrimenti tramite Posta elettronica (privatimport@hotmail.it) o fax: + (39) 0289954541.

PER  INFO: +(39) 0221116521; + (39) 3401767780                                                                                                                                         

ATTENZIONE !!!
LE TARGHE PROVVISORIE PREVISTE DALLA DISCIPLINA DEL FOGLIO DI VIA DI CUI ALL'ART. 99:

 1) Gli autoveicoli, i motoveicoli e i rimorchi che circolano per le operazioni di accertamento e di controllo della idoneità tecnica, per recarsi ai transiti di confine per l'esportazione, per partecipare a riviste prescritte dall'autorità militare, a mostre o a fiere autorizzate di veicoli nuovi ed usati, per i quali non è stata pagata la tassa di circolazione, devono essere muniti di un foglio di via e di una targa provvisoria rilasciati da un ufficio competente del Dipartimento per i trasporti terrestri.
 -  E vietata la circolazione per motivi personale (fare acquisti, andare dai amici, ecc ) de le vetture munite di Targa Provvisoria di cui art. 99, possono circolare ESCLUSIVAMENTE per recarsi ai valichi di frontera.
 -  E vietato trnsporto di merci o cose  
 -  E vietato lasciare la vettura radiata (senza targhe) in luogo pubblico (strada, parchegio, ECC)

 2) Ai sensi degli artt. 35 e 36 della Convenzione sulla circolazione stradale, adottata a Vienna l'8 novembre 1968 (in S.O. alla Gazz. Uff. n. 174 del 27 luglio 1995), ciascuna Parte (PAESE) contraente è tenuta a consentire la circolazione sul proprio territorio dei veicoli immatricolati (anche temporaneamente) nel territorio di un'altra Parte (PAESE) contraente, a condizione che i veicoli stessi siano muniti di targhe (TARGHE PROVVISORIE) e di un documento di circolazione (FOGLIO DI VIA).
 -   È consentito ai veicoli a motore  muniti di foglio di via e targa provvisoria per transitare paesi indicate in voglio di via (SLOVENIA, UNGHERIA ECC).

RICHIESTA INFORMAZIONE




 
Copyright 2016. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu